Robert Finley ha pubblicato il suo terzo album: “Sharecropper’s Son”

Un grande amore per la chitarra già da quando era bambino, Robert Finley, classe 1954, dalla Louisiana, ha trascorso gran parte della sua carriera da musicista senza registrare dischi a suo nome. Poi nel 2016 arriva il suo primo album “Age Don’t Mean a Thing”, al quale ha fatto subito seguire “Goin’ Platinum!” l’anno successivo. Per nostra fortuna Robert Finley ci ha ha preso gusto: il 21 maggio 2021 ha pubblicato per Easy Eye Sound, “Sharecropper’s Son”, prodotto da Dan Auerbach (The Black Keys). Presente su Spotify nella playlist “Doubleslider May2021“.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...