E’ tornato Sting con l’album “The Bridge”

Sting torna a far parlare la musica, relegando in un angolo le polemiche che lo hanno visto protagonista sui giornali a proposito della sua tenuta in Toscana. Lo scorso 19 novembre è finalmente uscito il suo ultimo album “The Bridge”, già anticipato dal brano “If It’s Love”. Il disco è stato scritto durante la pandemia e consegna uno Sting impegnato a riflettere sulla perdita personale, la separazione, l’interruzione, il confinamento e uno straordinario tumulto sociale e politico. “The Bridge” esplora una moltitudine di temi e rappresenta il ponte tra idee, culture, continenti, tra due argini di un fiume. Sting rivive i diversi momenti della sua lunga carriera, fasi rock’n’roll, jazz, ispirazioni alla musica classica e al folk. “The Bridge” è un disco eclettico: c’è il pop-rock di “Rushing Water”, l’indie-pop di “If It’s Love”, c’è spazio per una ballata elettronica con “Loving You”, e nella versione deluxe anche la rivisitazione di un grande classico come “(Sittin’ On) The Dock of the Bay”, una del perle eterne di Otis Redding. Presente nella playlist “Doubleslider Nov2021” su Spotify.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...