Sono tornati i Muse con “Won’t Stand Down”. Li stavamo aspettando dal 2018

Sono tornati i Muse. “Won’t Stand Down” è il titolo della canzone e del relativo video girato in Ucraina che hanno pubblicato proprio in questi giorni. È il primo inedito degli inglesi da quasi quattro anni a questa parte. Ha spiegato Matt Bellamy: “Parla di opporsi ai bulli, al parco giochi, al lavoro, ovunque. Parla di proteggersi dalla coercizione e dalla manipolazione di gente sociopatica e affrontare le avversità con forza, fiducia in sé stessi e aggressività”. Diretto da Jared Hogan, il video di “Won’t Stand Down” è stato girato a Kiev, in Ucraina. Non sappiamo ancora se si tratta di un estratto del nuovo album di inediti dei Muse, il primo dai tempi di “Simulation Theory” del 2018, ma la band “sta attualmente lavorando su altra nuova musica”, come spiega un comunicato stampa. Bellamy ha spigato a Rolling Stone: “Al momento ci stiamo organizzando per rivederci, idealmente nel posto dove tutto è cominciato, il Devon, e ripartire come facevamo all’inizio. Vogliamo tornare al metodo che usavamo in origine, cioè scrivere musica durante le prove, due volte a settimana. Se dovesse funzionare, metteremo insieme un album o un po’ di canzoni e forse torneremo in tour nel 2022”. Presente nella playlist “Doubleslider Gen2022 Step 3” su Spotify.

Prossimamente sarà disponibile il video ufficiale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...