“Doubleslider Dec2022 Step 2”. What’s coming up on my sliders. Playlist su Spotify

Ogni sabato alle 16:00 la playlist Doubleslider è online: una selezione tra i singoli e gli album appena usciti, che secondo noi meritano di essere notati e ascoltati, indipendentemente dalla pressione mediatica di cui possono beneficiare in fase di promozione. Certo, non passa giorno senza che si leggano riviste musicali online sparse in tutto il mondo o che si scorrano le mail che ci arrivano dalle varie labels che ci hanno incluso nelle loro mailing list. Grazie a questo lavoro quotidiano a volte si scoprono dischi e artisti degni di nota, che altrimenti sarebbero sfuggiti. Questo vale, a maggior ragione, per i rockers italiani, che sono molti e che spesso vengono snobbati nella loro terra, mentre sono apprezzati oltre i nostri confini. Nel corso del 2022 abbiamo cercato di selezionare e proporre anche rock prodotto in Italia, constatando che nel nostro paese ci sono molte realtà particolarmente vivaci, parecchio produttive e dotate di un songwriting di respiro mondiale, ma soprattutto sono giovani! Il che fa ben sperare. USA e UK la fanno sempre da padroni, intendiamoci, ma grazie al web riusciamo ormai a conoscere realtà interessanti in ogni angolo del mondo.

Oggi a Doubleslider: The Grudge Project, Laura Cox, Popular Creeps, Steel Panther, Weezer, Chad Tepper & Lit, Rare Americans, Levellers, Adam Newling, Razorlight, Dosser, White Reaper, Infinite & Divine, DMA’S, Steve Vai, Jelly Roll, Adelitas Way, Hamish Hawk, The Interrupters, Alabama Shakes, Jekyll Wood, John Diva & the Rockets of Love, Surf Trash, Skillet, Simple Minds & Russel Mael. “Doubleslider Dec2022 Step 2“, playlist su Spotify. Buon ascolto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...